Tel. 0422.42.41.60
V.le Brigata Marche 33/G Treviso
info@infortunisticalanzi.it

Danno e risarcimento – Risarcimento del danno da fatto illecito – Danno da perdita della vita

26 Set 14 - Giurisprudenza

Costituisce danno non patrimoniale risarcibile il danno da perdita della vita, quale bene supremo dell’individuo, oggetto di un diritto assoluto e inviolabile garantito in via primaria da parte dell’ordinamento. Il diritto al ristoro del danno da perdita della vita si acquisisce istantaneamente al momento della lesione mortale, costituendo ontologica, imprescindibile eccezione al principio dell’irrisarcibilità del danno evento e della risarcibilità dei soli danni conseguenza. Il diritto al ristoro del danno da perdita della vita si trasmette agli eredi ed è liquidato in via equitativa dal giudice.

Corte di cassazione – Sezione III civile– Sentenza 23 gennaio 2014 n. 1361

Presidente Russo; Relatore Scarano; Pm -conforme – Fresa